Skip to main content

Custoza Superiore Cà del Magro 2019 premiato per dodici anni consecutivi con i tre bicchieri Gambero Rosso

Un importante traguardo per il Custoza Superiore Cà del Magro 2019, che si aggiudica i tre bicchieri Gambero Rosso per dodici anni consecutivi

L’ultimo premio ricevuto dalla acclamata guida Gambero Rosso al Cà del Magro Custoza Superiore 2019 è una conquista che ha tanto da raccontare. 

Per la cantina, Cà del Magro rappresenta prima di tutto un atto di amore e conoscenza del proprio territorio e un vero e proprio trait d’union tra le differenti generazioni che passo dopo passo ne hanno saputo interpretare l’eccezionalità: dall’ individuazione del vigneto e delle uve al riconoscimento dello stile. 

L’anima di Cà del Magro è costituita in primis dalle sue uve, tra le principali, la Garganega che ne dona struttura, l’uva Cortese ne detta i profumi e l’Incrocio Manzoni longevità e larghezza, risultando in un elegante ed equilibrato blend.

Ma gioca un ruolo fondamentale anche il suolo, composto da morene gardesane che si esprime in una ricercata mineralità.

Un vino che nasce da un vigneto di oltre cinquant’anni, collocato su una collina nel cuore di Custoza in cui le preziose vigne vecchie che vi si trovano regalano unicità nel carattere di questo vino, che sfida il tempo con fascino ed intelligenza con al pari dei grandi vini mondiali. 

Cà del Magro è diventato così “cittadino del mondo”, presente in oltre 64 Paesi,  facendosi conoscere ed apprezzare per la sua identità ed autenticità. Oggi si festeggia con soddisfazione questo traguardo, ma con la consapevolezza di chi conosce la responsabilità che ne deriva.

In arrivo moltre altre novità tutte da scoprire…

Leave a Reply

*

code