Skip to main content

La storia dietro il Frà

La nostra cantina nasconde nei piccoli dettagli anni e anni di storia.
Oggi volevamo raccontarvi l’origine del nome Monte del Frà.

In dialetto veronese la parola‘’frà’’ significa frate e saranno i Frati di Santa Maria della Scala, i protagonisti dell’articolo che leggerai.

La Chiesa di Santa Maria della Scala è un piccola gemma situata in centro a Verona, nei pressi di Via Mazzini, nota anche come la via dello shopping. Fu un dono del Signore scaligero Cangrande ai servi di Maria. Nel 1324, dopo aver fatto voto alla Vergine per aver superato una grave malattia: quella fu la prima di una lunga serie di donazioni che consentì ai Servi di stabilirsi nel centro della città e che gli permise di espandersi fino alla campagna dei colli Morenici.
Insomma, i nostri frati nel ‘400 si estendevano dalla frenesia della città fino alla quiete delle campagne vicino al Garda.

Rimangono ancora tracce scritte del loro passaggio in questi territori, se ci vieni a trovare in Wine Shop alzando gli occhi sopra l’ingresso si può vedere lo stemma ispirato a loro.

Il dipinto cita: ‘’nunc est bibendum’’, ovvero ‘’è tempo di bere’’, quale miglior auspicio appena si arriva davanti all’ ingresso della vostra vineria del cuore?

Nei secoli successivi questi luoghi sono stati attraversati da altri nomi importanti che hanno fatto la storia come Napoleone Bonaparte, il quale decise di sottrarre alla Chiesa la gestione dei terreni, per cederla nelle mani laiche di agricoltori e viticoltori, fino ad arrivare in quelle della Famiglia Bonomo.

Sarà proprio grazie a loro, nel 1958, che questi territori saranno scenario di un nuovo capitolo, ma questa è un’altra storia…

Leave a Reply

*

code