Skip to main content

Lavoro di squadra, ottimismo verso il futuro e rispetto dei ritmi naturali della vite: i valori che stanno alla base della vendemmia 2021 Monte del Frà.

La cantina Monte del Frà con una storia di tre generazioni profondamente legate alla viticoltura del territorio di Custoza e successivamente della Valpolicella Classica si appresta a concludere le prime due settimana di vendemmia.

Settembre rappresenta un mese importante per le cantine della zona e in particolar modo per l’azienda Monte del Frà che a scadere del 15 Settembre porta a termine il 30 % della vendemmia con le uve precoci Chardonnay, Pinot Bianco, Sauvignon Blanc e Incrocio Manzoni.

vino Custoza - vendemmia 2021 Monte del Frà

Si può dunque fare un primo bilancio provvisorio sull’andamento dell’annata, attendendo la fine di Ottobre per tirare le somme con la raccolta delle uve.

Questo percorso di crescita e maturazione delle uve, dapprima è stato segnato da un evento inaspettato, che ha riguardato la grandinata di Aprile di alcuni appezzamenti. Qui la quantità delle uve è stata decurtata ma, essendo accaduto in una fase energica della vite, ha avuto la capacità di reagire.

Ad Agosto si è assistito ad un ritardo nello sviluppo vegetativo, cominciato in ritardo a causa di un’estate non caldissima. Ma grazie a giornate limpide e notti fresche la vite ha recuperato il tempo di maturazione accelerando la crescita.

L’invaiatura ha beneficiato del clima asciutto e caldo segnate da una buona escursione termica tra il giorno e la notte.

“Ad ora le uve manifestano ottimi livelli qualitativi che si tradurranno in ideali profili aromatici e densità ottimali” spiega il consulente della cantina Monte del Frà Claudio Introini e l’enologo Elia Bartolomai; “le uve raccolte presentano un equilibrato rapporto tra zuccheri ed acidità e sono in perfetto stato sanitario” concludono.

vino Custoza - vendemmia 2021 Monte del Frà

Vendemmia dell’uva Incrocio Manzoni

Le uve tardive bianche, come la Garganega e il Trebbiano Toscano si presentano in salute e l’andamento generale di maturazione fa presagire un’ottimo valore qualitativo al momento della loro raccolta.

“Il team di vigna e cantina è veramente straordinario: energia, passione sono il leit motiv aziendale” spiega la titolare Marica Bonomo. “I risultati ottenuti sono anche merito di una squadra affiatata che si impegna tutti i giorni per produrre vini di qualità e rispettosi del nostro territorio”.

vino Custoza - vendemmia 2021 Monte del Frà
Eligio Bonomo - Monte del Frà

Eligio Bonomo – socio fondatore dell’azienda Monte del Frà

Leave a Reply

*

code